ROCKY

USA, 1976 - Drammatico, 119'

La trama:

Rocky Balboa è un pugile italoamericano che combatte per pochi dollari nei ring di periferia della sua città, Philadelphia. Al di fuori del ring "lavora" come scagnozzo di un certo Gazzo: il suo compito è di spezzare i pollici ai debitori in ritardo nei pagamenti. Nel tempo libero frequenta il bar di quartiere e ha come compagno di bevute Paulie (un tipo un po' sopra le righe, come si vedrà nella saga...). Proprio quest'ultimo cerca di convincere Rocky a farlo uscire con la sorella Adriana, una ragazza timida e chiusa ma questa, nonostante non abbia certo una fila di uomini a corteggiarla, respinge sempre le proposte di Balboa. Nel frattempo le cose non sembrano andare molto bene per il pugile: viene cacciato dalla palestra dal suo allenatore Mickey (che non vuole avere più a che fare con un bullo di periferia nel quale non vede più speranze) e deriso dai ragazzetti del quartiere (bellissima è la scena in cui Rocky fa una filippica ad una ragazzina invitandola a non fumare e a non dire parolacce e questa alla fine, quando Balboa già si aspetta i ringraziamenti per la lezione di vita, gli dice: "Ehi Rocky....Vaffanculo rompipalle!!!"). La tranquillità Rocky sembra trovarla solo quando torna a casa dai suoi animali domestici: le due tartarughine Tarta e Ruga ed il pesciolino rosso Moby Dick. Ma la vita del nostro pugile cambia improvvisamente: Adriana accetta finalmente l'invuto ad uscire ed inoltre Apollo Creed (il campione mondiale dei pesi massimi) ha un irrefrenabile bisogno di tirar pugni. Conclusione: poichè il suo avversario si infortuna e i più quotati in graduatoria sono in vacanza o fuori allenamento, Apollo sceglie di combattere con uno sconosciuto al quale offrire l'opportunità di diventare campione, con la scusa di festeggiare il bicentenario della Costituzione degli Stati Uniti, terra delle opportunità. La scelta, guarda caso, cade su Balboa, nonostante i manager di Creed non vedano di buon occhio i pugili mancini. Rocky accetta la sfida, convinto di non poter mai uscire vincente dall'incontro: l'unico suo obiettivo è di arrivare al quindicesimo round ancora in piedi. Rappacificatosi con Mickey, inizia ad allenarsi con intensità: sveglia alle quattro di mattina (o di notte, come preferite), colazione veloce a base di cinque uova versate all'interno di un bicchiere e bevute tutte con un sorso, per poi uscire di casa e correre, mentre la città dorme ancora. L'allenamento si svolge anche nel mattatoio dove lavora Paulie, e lì Rocky usa le carni appese ai ganci come dei sacchi da boxe. Nonostante qualche timore e la paura di non farcela, grazie all'aiuto psicologico di Adriana Rocky riesce a credere in se' e arriva finalmente il giorno dell'incontro: Apollo, dopo un'entrata trionfale sul ring vestito da Zio Sam, martella di pugni Rocky, che improvvisamente però riesce con un solo pugno a stenderle il campione al tappeto. Ma è solo un'illusione: Creed inizia a a gonfiare di botte Balboa che, nonostante abbia il volto ormai tumefatto riesce comunque a rispondere ai colpi dell'avversario e quasi a stenderlo di nuovo. Rocky termina in piedi quattordici riprese ed è pronto a giocarsi il tutto per tutto nell'ultima. Ma la campana ferma la furia Balboa. I giudici danno la vittoria a Creed ma a Rocky non sembra importarne più di tanto: la sua unica preoccupazione è abbracciare Adriaaaaaanaaaa! Bella la scena in cui un commentatore gli si avvicina per intervistarlo: "Vuoi dire agli ascoltatori quali sono i tuoi progetti per il futuro?" "Ma che cosa vuole, non me ne frega niente a me del futuro! Vattene via! Adriaaaaanaaaaaaaaa!!"

 

Immagini (alcune possono essere ingrandite cliccandoci sopra):

Scarica il midi Gonna Fly Now!

 

CD Colonna Sonora:

Se vuoi sentire un assaggio delle canzoni e leggerne i testi vai a questa pagina!

 

Informazioni sul film:

REGIA DI: John G. Avildsen

SCRITTO DA: Sylvester Stallone

PRODOTTO DA: Robert Chartoff e Irwin Winkler

MUSICHE DI: Bill Conti

PERSONAGGI PRINCIPALI E INTERPRETI:

Rocky Balboa - Sylvester Stallone

Adriana Pennino - Talia Shire

Apollo Creed - Carl Weathers

Paulie Pennino - Burt Young

Mickey Goldmill- Burgess Meredith

Tony (Allenatore di Apollo) - Tony Burton

Tony Gazzo - Joe Spinell